Manutenzione caldaia: tutto quello che è necessario fare

Manutenzione caldaia: tutto quello che è necessario fare

Il consistente calo delle temperature nella maggior parte del Paese ci avvisa che la stagione invernale inizia ad entrare nel vivo. Quanto è efficiente il vostro impianto di riscaldamento?

Per la maggior parte dell’anno le caldaie svolgono la semplice funzione di fornitura di acqua calda mentre in inverno diventano strumenti essenziali per garantire la comodità degli ambienti quando il termometro tocca lo zero a casa, a scuola, così come sul post di lavoro.

Una buona prevenzione dei malfunzionamenti della caldaia evita spiacevole situazioni che possono farci rimanere al freddo, specie nel bel mezzo della stagione invernale.

La manutenzione della caldaia è regolata dalla normativa contenuta nel Dpr 74/2013, entrata in vigore dal 12 luglio 2013, la quale recepisce una direttiva europea e rinnova la disciplina concernente i controlli di “efficienza energetica” degli impianti di climatizzazione invernale.

Manutenzione caldaia: cosa fare?

Per una corretta manutenzione sono due le operazioni da effettuare:

  • La manutenzione ordinaria
  • Il controllo fumi

Manutenzione caldaia: ogni quanto farla

Una corretta manutenzione caldaia non va eseguita ogni anno ma bensì deve seguire le scadenze previste sul libretto.

Dal 2014 infatti, chi possiede un impianto di climatizzazione invernale deve essere in possesso del libretto di impianto e un documento obbligatorio che accompagna l’impianto di climatizzazione: prima accensione, manutenzione ordinaria e interventi straordinari.

COME FUNZIONA?

Alla messa in funzione dell’impianto, il libretto viene compilato per la prima volta dall’installatore.

Ai controlli successivi invece verrà compilato dal tecnico che indicherà anche quando dovrà essere eseguita la prossima manutenzione

Nel caso di nuova installazione, il libretto dovrà essere compilato obbligatoriamente.

Chi deve conservare il libretto?

La responsabilità spetta al responsabile dell’impianto, ovvero il proprietario dell’immobile oppure all’amministratore di condominio.

Manutenzione caldaia: a chi spetta il compito

Oltre alla manutenzione, prevista per legge, è importante svolgere costantemente anche una pulizia annuale per mantenere la caldaia efficiente prevenendo i guasti. La pulizia, al contrario della manutenzione non è obbligatoria per legge.

  • Della manutenzione se ne occupa il proprietario della casa o amministratore di condominio (per l’impianto condominiale)
  • Per gli appartamenti in affitto il responsabile è l’affittuario
  • Per lavori più importanti, come la sostituzione della caldaia o riparazioni di parti dell’impianto, la responsabilità ricade sul proprietario dell’appartamento.

La manutenzione o installazione di una caldaia deve essere effettuata a regola d’arte. Per questo è bene rivolgersi ad un installatore abilitato come Trentin & Franzoso.

Il tecnico può essere sia l’installatore che iul manutentore ed avrà l’obbligo di indicare per iscritto al cliente le cadenze con cui andranno eseguite le operazioni di controllo e manutenzione per garantire la totale sicurezza dell’impianto.

Trentin & Franzoso, grazie alla sua vasta esperienza realizza e verifica l’efficienza degli impianti termici sia a livello industriale che privato a chiavi in mano.

Hai bisogno di maggiori informazioni? Contattaci direttamente online, ti risponderemo il prima possibile!

By | 2018-01-12T15:45:04+01:00 12 Gennaio 2018|Impianti termici|0 Commenti

About the Author:

Trentin & Franzoso
La TRENTIN & FRANZOSO s.r.l. è una azienda dinamica che nasce nel 1997 come evoluzione di precedenti realtà dotate di esperienza consolidate ed acquisite dai soci fin dagli anni 70; l’azienda ha saputo evolversi ed adattarsi alle esigenze del mercato nel corso degli anni, acquisendo contemporaneamente nuove esperienza e capacità professionali nei settori della manutenzione e costruzione degli impianti di riscaldamento e condizionamento, erogando i propri servizi nei settori settore industriale, terziario e civile.

Scrivi un commento