Qual è l’impianto di riscaldamento più economico?

Qual è l’impianto di riscaldamento più economico?

Per capire quel è l’impianto per riscaldare la casa più vantaggioso, dobbiamo prima considerare diversi fattori, tra cui la grandezza dei locali, l’anno di costruzione dell’immobile o eventuali ristrutturazioni, l’esposizione solare della casa, eventuali dispersioni di calore e altro ancora.

Un buon riscaldamento, è quello in grado di offrire il miglior rapporto qualità-prezzo, e ci sono diverse tecnologie tra cui possiamo scegliere.

Impianto di riscaldamento: i termosifoni

I più popolari in assoluto sono i termosifoni, proprio perché sono i più economici.

Essi prevedono l’acquisto di una caldaia, che può costare circa 600 euro e che va scelta accuratamente a seconda delle proprie esigenze.

La potenza della caldaia va commisurata alla metratura della casa: fino a 60 metri quadri bastano 24 Kw mentre per il doppio bisogna ricorrere a 26 kw.

Oltre alla caldaia, alla spesa bisogna aggiungere l’acquisto del radiatore, il cui numero dipende dalla grandezza dei locali e dai materiali che compongono i termosifoni.

E’ importante ricordare che l’acciaio si riscalda subito ma si raffredda anche velocemente mentre la ghisa rimane calda più a lungo ed è particolarmente adatta ad ampi spazi.

Impianto di riscaldamento: il camino

Quando decidiamo di installare un camino solitamente è per una questione di arredamento, ma è anche una valida alternativa ad altri tipi di impianti di riscaldamento.

Tuttavia però, prima di sceglierlo, sarà opportuno decidere quali locali abbiamo intenzione di riscaldare perché dovremmo tenere conto della metratura e calcolare così il fabbisogno termico necessario.

L’installazione della canna fumaria, se si abita in un condominio, richiede l’approvazione di tutti.

In commercio esistono poi diversi modelli di camino, sia ad aria che ad acqua. I prezzi partono dagli 800 euro, aggiungendo poi il costo dell’installazione.

Impianto di riscaldamento: la pompa di calore

Si tratta di condizionatori che producono sia aria calda che fredda per l’estate.

In un appartamento di 100 m2, installare una pompa di calore costa intorno ai 7 mila euro.

Ricordiamo che, l’efficienza di questo tipo di impianto è maggiore a quelle precedentemente analizzate.

Impianto di riscaldamento: riscaldamento a pavimento

I riscaldamenti di ultima generazione a pavimento, garantiscono un risparmio energetico dall’8 al 30% della spesa attuale del gas.

Ideale è la sua installazione nelle case in costruzione, in quanto farlo nella fase di ristrutturazione costa il 30% in più rispetto alle altre tecnologie per il riscaldamento.

Un impianto di riscaldamento di questo tipo, costa fra i 70 e i 110 m2, compresa la manodopera, caldaia, materiali e progetto.

Trentin & Franzoso, grazie alla sua vasta esperienza realizza e verifica l’efficienza degli impianti di riscaldamento a livello industriale e privato con formula “chiavi in mano”.

Affidati al nostro team per realizzare il tuo impianto di riscaldamento per l’inverno!

Save

Save

By | 2017-09-29T11:05:44+00:00 29 settembre 2017|Impianti termici|0 Commenti

About the Author:

Trentin & Franzoso
La TRENTIN & FRANZOSO s.r.l. è una azienda dinamica che nasce nel 1997 come evoluzione di precedenti realtà dotate di esperienza consolidate ed acquisite dai soci fin dagli anni 70; l’azienda ha saputo evolversi ed adattarsi alle esigenze del mercato nel corso degli anni, acquisendo contemporaneamente nuove esperienza e capacità professionali nei settori della manutenzione e costruzione degli impianti di riscaldamento e condizionamento, erogando i propri servizi nei settori settore industriale, terziario e civile.

Scrivi un commento