Installare il condizionatore: il momento migliore per farlo

Installare il condizionatore: il momento migliore per farlo

Stai cercando di scoprire qual è il periodo dell’anno migliore per installare il condizionatore?

E’ possibile farlo in tutto il periodo dell’anno, tuttavia è preferibile acquistarlo e posizionarlo proprio nella stagione in cui non serve.

Si tratta di una scelta molto vantaggiosa sia per i costi d’acquisto inferiori sia per essere pronti al caldo estivo.

Installare il condizionatore: le migliori offerte non sono solo d’estate

Come per tutti gli altri prodotti, le offerte dei climatizzatori sono concentrate in determinati periodi dell’anno e non comprendono, per ovvi motivi, i mesi estivi.

In estate infatti, c’è un picco di vendita dei condizionatori per la casa e i rivenditori propongono due alternative:

  • I migliori condizionatori, quelli usciti nell’anno che costano tantissimo
  • I peggiori, stock degli anni passati rimasti invenduti che vengono spacciati per ottimi affari.

Le offerte quelle vere, per poter installare il condizionatore le troviamo in autunno, inverno e nella prima parte della primavera, periodo in cui sono poche le persone che comprano i condizionatori.

Gli sconti per installare il condizionatore

Acquistando in inverno o in autunno, si può risparmiare proprio sull’installazione. Infatti, il lavoro dell’installatore è molto più concentrato durante l’estate che non durante l’inverno e questo fa in modo che i prezzi di installazione calino, in bassa stagione, rispetto all’alta stagione in cui tendono a crescere.

Gli sgravi fiscali per installare il condizionatore

Lo Stato italiano offre agevolazioni a chi acquista un climatizzatore ad alta efficienza.

Vi sono inotlre diversi tipi di agevolazioni anche per l’acquisto dei condizionatori con la restituzione dei soldi oppure nello scalare le tasse.

I bandi sono generalmente annuali e non si sa mai se verranno prorogati: con l’acquisto invernale o autunnale, prima del mese di dicembre, sappiamo di preciso cosa dobbiamo comprare per avere diritto agli sgravi, mentre se aspettiamo il bando nuovo, le condizioni potrebbero cambiare.

Per le agevolazioni è poi importante non sbagliare: ci sono infatti delle richeiste precise in merito al condizionatore da acquistare, come ad esempio la classe energetica, la potenza, la tipologia dell’edificio, l’acquisto di un condizionatore nuovo piuttosto che la sostituzione di quello esistente.

Se abbiamo troppa fretta, si rischia di sbagliare e non avere diritto a questi incentivi, che vanno richiesti con molta attenzione.

Installare il condizionatore: gli errori da non commettere

Dopo aver scelto il nostro condizionatore, è allo stesso tempo importante la corretta installazione del condizionatore.

La scelta del posto, per quanto banale possa sembrare, non deve mai essere sottovalutata.

L’unità esterna del condizionatore, per esempio, non va mai collocata in una zona sempre esposta al sole: ciò comporta un aumento del 5% del consumo elettrico rispetto a un’unità posizionata in un’area ombreggiata.

Inoltre, intonro all’unità interna ed esterna, non devono mai esserci oggetti che impediscano il corretto flusso dell’aria.

Attenzione perciò alla presenza di mobili, tende, muri d’esterno o altri elementi.

Gli impianti di climatizzazione sono essenziali sia nella vostra casa ma soprattutto in un ambiente di lavoro. Pensaci adesso prima che sia troppo tardi.

Trentin & Franzoso, grazie alla sua vasta esperienza realizza impianti di climatizzazione a livello industriale e privato a chiavi in mano.

By | 2018-03-13T10:26:07+00:00 13 marzo 2018|Climatizzazione|0 Commenti

About the Author:

Trentin & Franzoso
La TRENTIN & FRANZOSO s.r.l. è una azienda dinamica che nasce nel 1997 come evoluzione di precedenti realtà dotate di esperienza consolidate ed acquisite dai soci fin dagli anni 70; l’azienda ha saputo evolversi ed adattarsi alle esigenze del mercato nel corso degli anni, acquisendo contemporaneamente nuove esperienza e capacità professionali nei settori della manutenzione e costruzione degli impianti di riscaldamento e condizionamento, erogando i propri servizi nei settori settore industriale, terziario e civile.

Scrivi un commento